Archivio per Musica etnica

Alfio Antico, i suoi tamburi e tamburelli ed il presepe artistico al giardino della Kolymbetra di Agrigento

Posted in Europa, Italia, Musica folk with tags , , , , , , , , , , , , on settembre 18, 2014 by Calogero Mira

Premesso che potete leggere di più qui, vi piacciono Silenzio d’amuri con L’Arpeggiata, Di cu sugnu, Semu suli semu tuttu o Facciuzza di melagrana con Sophia Mavrogenidou? Siete stati al concerto di FestambienteSud Winter o al concertone del Primo Maggio in cui ha suonato con i Lautari e Peppe Voltarelli, ex Parto delle Nuvole Pesanti?

Forse leggermente simili in questa lista i Baternù con il loro tributo a Ciccio Busacca. E ci sono anche i catanesi Ipercussonici ed uan versione di un altro gruppo di un successo del siracusano (se non mi sbaglio) Roy Paci insieme agli Aretuska. Ma anche i fratelli Enzo e Lorenzo Mancuso ed i classici di Rosa Balistreri.

Annunci

Rosa Balistreri? «Tammurriata nera»? Mezzanotte con la tarantella e la taranta dei Murra

Posted in del mondo e popolare, Europa, Italia, Musica folk, Radio - anche in rete - e Webster.it with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on settembre 8, 2014 by Calogero Mira

Che meraviglia ascoltare la taranta e le tarantelle dei Murra o rielaborate da loro (qui qualcosa di più).  E non soltanto queste, ma, più in generale, la loro musica popolare. Mi sembrava di essere alla Notte della taranta in Salento…

Un concerto con balli a piedi nudi vicino alla chiesa dell’Immacolata di Agrigento con «Quannu sinni va» , «Ѐ taranta», «Questioni meridionali», «’A terra mia», «Musica è» e «Terra di nessuno». Lu focu, lu suli, lu mari e Chista è ‘a terra mia, come potete sentire nel video, un accenno di rap dal minuto due, la felicità dei bimbi e delle bimbe che non volevano andare via e… vai con i girotondi, un tempo politicamente di moda.

E… cominciamo con Rosa Balistreri, «Cu ti lu dissi».

Bello il verso lu cori mi scricchia a picca a picca a picca a picca e forse so cosa significa scricchiari nel testo di questa canzone. Per i musicisti: ha un tempo di valzer all’inizio? Difficili gli accordi? E che tacco per una ballerina.

Nel concertino – e c’è tutto in uno dei video qui sopra – anche la tradizione della musica popolare campana, «Tammurriata nera». Molto napoletano e campano il ballo al minuto dieci? E vi piace di più questa versione o quelle della Nuova Compagnia di Canto Popolare, di Roberto Murolo, di Renato Carosone, Peppe Barra e Teresa De Sio?

Infine una «Tarantella» di Athanasius Kircher del Seicento secondo questo gruppo di Caltanissetta. Cosa ne pensate di queste danze siciliane e del Sud dell’Italia? Ah, dimenticavo: il video è stato girato vicino al Mojo ed al Pani’N Plaza di Agrigento, in piazza San Francesco. I musicisti e cantanti si chiamano Raffaele Messina (chitarra, chitarra battente e voce solista), Fabio Messina (violino, mandolino, mandoloncello, oud e bouzuki), Josephine Giadone (voce e percussioni), Valentina Romano (voce), Giuseppe Zuccarello (tamburelli, percussioni e violino) e Mario Spalletta (basso). Meglio questa serata o Ballando con le stelle di Rai1? Ed avete visto o ascoltato la Notte della taranta su Rai5 o su Radio3 Rai?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: